Principale Pulitica Trump Clobbers Stephanopoulos per Telefono

Trump Clobbers Stephanopoulos per Telefono

Camminava in grandi rafali di parole finu à chì finalmente Stephanopoulos hà forzatu una dumanda.(Foto: ABC / Sta Settimana)



Dumenicu Fox News hè partutu drammaticamente cù un pezzu ben editatu è chjaramente riportatu nantu à a ferita è a cattura di un terruristu ISIS a settimana scorsa in Belgio.

Dopu hè vinutu un segmentu puntuale nantu à a nomina di u presidente Obama di Merrick Garland à a Corte Suprema è e so probabilità di cunferma in un Senatu di ostruzzioni governatu da republicani addulurati.

Dopu, l'ospite Chris Wallace hà intervistatu u guvernatore di l'Ohio John Kasich, terzu trà trè Ripubblicani chì cercanu sempre a nomina presidenziale di quellu partitu. U so rigalu è vivu è divertente.

Ma qualcosa paria sfinitu, micca propiu.

Dopu avete ricurdatu: Fox News spessu tradisce a so agenda micca solu cù ciò chì mostra, ma ancu per ciò chì evita. E dopu avete capitu chì, eccettu qualchì menzione passante, stu spettaculu di punta di una ora hà praticamente ignoratu Donald Trump - u principale candidatu repubblicanu è a storia più grande di a nazione - finu à quasi a fine.

È ancu allora u grande prublema era nantu à u muvimentu Stop Trump è hè troppu tardi? Fox ùn avia micca u Signore Trump in studio, o in una camera remota o ancu in u telefunu, a manera chì George Stephanopoulos hà fattu in ABC Sta Settimana .

Nemmenu Fox hà mostratu un novu video di un manifestante anti-Trump chì hè statu battutu è (sta volta) pisatu in Arizona u sabatu. (A maiò parte di l'altri spettaculi l'anu curata). Ùn anu micca citatu u Signore Trump chì prevede rivolte à a cunvenzione di Cleveland s'ellu ùn ottiene micca a nomina. (L'altri spettaculi anu fattu).

Quand'elli si sò avvicinati per discutelu, u Signore Wallace hà scartatu u sforzu ad hoc anti-Trump di i Repubblicani di u stabilimentu cum'è una mansa di misgi grassi cenendu in qualchì club.

Bob Woodward, membru di u pannellu analiticu di u Signore Wallace, hà dettu di u Signore Trump: Ùn lascia mai. Hè u pesante in questu. Ci hè qualcosa ch'ellu hà fattu nasce in a pupulazione chì quelli di noi chì cercanu di capisce questu ùn capiscenu micca.

'Averebbe bisognu di 70 per centu di u votu biancu. Distruggeria u partitu ripubblicanu fendulu u partitu di i bianchi. '

D'accordu, spiegemu à Mr. Woodward: Millioni di omi bianchi scarsamente educati è in furia godenu di l'ostilità di Mr. Trump versu l'immigranti, di a so crudeltà versu e donne è di a so minurazione di l'avversarii.

Quessi sò i tippi incazzati chì guidanu in i so camionetti, e so radiu di u pannellu sintonizatu à falsi prufeti di diritta cum'è Rush Limbaugh, Sean Hannity è Mark Levin chì dicenu à i so cunservatori ciò chì pensanu è cumu vutà è à chì odianu.

Passendu finanziariamente ma senza sparte assai di a ripresa ecunomica, vanu da un pessimu impiegu à un pessimu impiegu-qualchì volta tenendu dui à a volta, s'elli sò furtunati. U Signore Woodward forse ùn li scontra tantu quandu ellu hè cusì impegnatu à sfruttà pulitichi cinichi è grossi contru à l'altru per un altru libru tediosu.

Infine, Fox hà mostratu un filmu di u Signore Trump, circundatu da e so guardie di u corpu dure. George Will, sempre più acru, hà dettu chì Trump s'assumiglia stilisticamente à u demagogu razzistu George Wallace, u terzu candidatu di u 1968.

U Signore Wallace, u Signore Will s'arricurdò, hà dettu famosamente 'Ci hè troppu dignità in a nostra pulitica. Ci vole à avè di più meanness. '

Hè attraente interamente à i bianchi, u Signore Will hà nutatu di u Signore Trump. Avaria bisognu di 70 per centu di u votu biancu. Distruggeria u partitu ripubblicanu fendulu u partitu di i bianchi.

U Signore Will hà parlatu cun disprezzu à i Ripubblicani di Vichy chì venenu d'accordu cum'è cullaburatori cù a presa di u partitu.

Dopu hè vinutu questu scambiu cù l'ospite.

WALLACE: È vedi un terzu in queste circustanze?

WILL: Possibbilmente.

WALLCE (in burla): Ai da cunduce u bigliettu?

VOLUNTÀ: Innò, ma a voteraghju.

WALLACE: Vulete votà per questu?

WILL: Certamente.

WALLACE: Va bè. Wow! Pensu chì avemu fattu qualchì nutizia noi stessi.

Per esse ghjusti (è equilibrati), duvemu ricunnosce chì e referenze glancing à u Signore Trump sò state fatte prima in u spettaculu. Quandu u Signore Wallace hà interrugatu u Signore Kasich, u guvernatore hà riferitu à l'avvisu di rivolta di a cunvenzione di u Signore Trump.

Chì tippu di discursata hè què? U sgiò Kasich hà dettu.

(Incendiariu, Ghjuvanni).

È durante a cunversazione nantu à a nomina per occupà a vacante di a Corte Suprema, u Signore Will hà riflettutu annantu à u Signore Trump, chì e qualificazioni per fà cusì sò un pocu nebbiose ... Se Trump hè u presidente elettu, ùn sò micca cumu si induvina quale ellu puderia vulè mette nantu à a corte.

(Suggerimentu à Mr. Will: Pensate chjucu. Pensate à u minimu denominatore cumunu. Pensate à a realtà TV. Pensate à Judge Judy.)

U spettaculu hà scappatu a disputa trà u Signore Trump è Megyn Kelly, l'attrice di notizie colpi di Fox chì hà stuzzicatu u Signore Trump l'estate scorsa cù una dumanda di dibattitu annantu à u so sessismu è misoginia.

I so patroni si sò avvicinati à a difesa di u so sabbatu fendu chì Mr. Trump soni spaventosu.

In un comunicatu senza firma, a rete gestita da Roger Ailes hà dichjaratu: l'attacchi vitriolici di Donald Trump contr'à Megyn Kelly è a so estrema ossessione malata cun ella hè sottu à a dignità di un candidatu à a presidenza ... Megyn hè un ghjurnalista esemplariu ... Semu fieri di u so travagliu fenomenale è cuntinuvà à sustene la à pienu ogni ghjornu di l'infinitu bombardamentu di Trump d'agressioni verbali grezze è sessiste ... Hè sopratuttu deplorevule per ella di esse abusata ripetutamente solu per fà u so travagliu.

U megliu di u restu:

QUESTA SETTIMANA Se avete bisognu di una riparazione di Trump dumenica, l'emissione ABC hà avutu l'esclusività: una benedizione mista mentre u Signore Trump urlava in un telefunu è i tentativi sopraffatti da l'ospite di fà dumande.

Mentre u Signore Trump hà parlatu, u schermu prima mostrava scene di rabbia è di viulenza in i so manifestazioni. Si n'andò in grandi rafali di parolle è infine u sgiò Stephanopoulos hà furzatu una dumanda.

STEPHANOPOULOS: Ùn pudete micca scusà u calciu è u pugnu quì! Allora ùn anderete micca à cundannà u manifestante chì hà calciutu è pugnu à quella persona?

TRUMP (stancu, cun cundiscendenza): Ùn accettemu micca a viulenza. È a dicu. È avemu poca viulenza.

Trump hà continuatu dicendu chì i manifestanti sò agitatori prufessiunali, hà dettu, senza spiegà a differenza trà elli è agitatori amatori. (Chì diceria a NCAA?)

Quandu u Signore Stephanopoulos hà suggeritu chì u Signore Trump era più scantatu da i manifestanti ch'è da a risposta viulente à sti manifestanti, u Signore Trump hà rispostu: Sò assai - euh - ùn aghju micca adupratu a parolla 'scunvurtu'.

Pensu chì sia assai inghjustu chì questi - veramente, in parechji casi - prufessiunali è, in parechji casi, manifestanti malati, ponu mette e vitture in una strada chì impedisce à millaie di grandi americani di vene à un discorsu è chì nimu ùn ne dice nunda. Ma diceranu qualcosa circa-tuttu.

L'ospite hà ricurdatu à u Signore Trump Avemu dimustratu quellu bloccu ghjustu in cima à a trasmissione.

Dopu ogni occasione di ripiglià a so retorica imprudente di rivolta, u Signore Trump hà dettu: Ùn sò micca ciò chì accadrà ... Ma diceraghju questu: Avarete assai persone assai disgraziate.

A cunversazione hà duratu 14 minuti. In quantu à a so rimarche annantu à Mitt Romney-Site sicuru chì hè un Mormone? -Mr. Trump hà dettu chì era solu un scherzu leggeru perchè, hà dettu, i Mormoni sò cunnisciuti per esse intelligenti è u Signore Trump hà chjamatu Mr. Romney micca intelligente, ancu se bellu.

U Signore Trump, chì spessu parla spaventosamente di i gruppi religiosi chì li piaci è chì ùn li piace (unu di i so spats era cù u Papa, fer Chrissakes) hà dettu ch'ellu faria un accordu in u Mediu Oriente chì seria in l'interessu di Israele.

Ùn cunnoscu una persona ebraica chì ùn vole micca avè un accordu, hà dettu u sgiò Trump, chì hà scrittu u libru L'arte di l'affare . Un bellu affare. Un affare propiu. Ma un veramente bonu affare. (Innò, ùn hà micca dettu un affare cusì. Grazie à Diu. Qualchissia diu.)

Più tardi, Reince Priebus, u presidente naziunale di u Partitu Ripubblicanu, si hè arrestatu è hè statu ricurdatu chì una volta hà dichjaratu chì una cunvenzione contestata era una ipotetica estrema. Si sente sempre cusì?

Ah, ha-ha, uh, probabilmente micca sempre u casu, hà dettu cun un surrisu rigidu. Ellu disse ancu chì serà megliu se u persunale di a campagna di u Signore Trump smette di vadà in una folla di manifestanti è di mette e mani nantu à i manifestanti è di lancialli.

Spiegendu cumu u partitu puderia ricusà à Mr. Trump a nomina s'ellu ùn hà più di u 50 per centu di i delegati, Mr. Priebus hà dettu: Beh, a pluralità hè una minurità è una minurità ùn sceglie micca per a maiurità.

U pannellu era animatu, cù Sara Fagen esprimendu orrore à e parolle di u sgiò Trump.

Ùn deve mai parlà di rivolte, hà dettu. Ancu à a tavula era Roland Martin, chì hà dettu chì u Signore Trump esprime u desideriu di esse capimachja è chì Questa crisa di coscienza trà i cunservatori hè stupenda.

E.J. Dionne hà aghjustatu chì avà ci hè una grande ragione per chì i Ripubblicani sianu petrificati da una nomina à Trump perchè sanu 'Puderiamu perde tuttu cù questu tippu.' Rich Lowry-chì hà iniziatu u sforzu anti-Trump in Rivista Naziunale -Hà dettu u sgiò Kasich hè egoistu è ingannevule per stà in corsa.

FACCIA A NAZIONE Questa emissione di CBS hà presentatu Lindsey Graham, senatore ripubblicana di Carolina di Sud chì diventa sempre più verbosa è smussata.

Hà dettu à l'ospite John Dickerson chì u sgiò Trump hà un sgabellu à quattru zampe invece di un sgabellu à trè zampe perchè hè «U Donald». Hè da esse più grande. (U Signore Graham s'hè schjaritu a gola in un modu significativu.)

Ellu hà dettu chì e quattru zampe di u sgiò Trump eranu populismu, xenofobia, razza-esca è libertà religiosa.

E dopu hà cuminciatu à parlà duru.

Nisunu vi ascoltarà di u vostru pianu ecunomicu o di a vostra capacità di difende a nazione se avete da deportà a so minnana, hà dettu Mr. Graham. Simu una festa divisa. Avemu parechje persone arrabiate in a nostra basa.

A previsione di una candidatura di Trump distrughjerà u partitu per decennii, Mr. Graham hà aghjustatu: Preferiscu perde senza Trump chè pruvà à vince cun ellu. È s’ellu vole lascià u partitu-partite! Chjamò u Signore Trump un interloper è un demagogu di a proporzione più grande.

U Signore Graham hà dunque apertu à u Signore Kasich di abbandunà a corsa per chì una alleanza Cruz-Kasich pudessi affruntà u Signore Trump. Ghjuvanni, hà dettu, se pensu chì si pò vince, aghju da esse ghjustu daretu à voi.

Cù u senatore Graham avà sustene u senatore Cruz, Ruth Marcus di U Washington Post hà urdinatu à tutti di fà una pausa è apprezzà u mumentu di u volu di i porci.

SOURCES AFFIDABILE Brian Stelter riceve boni invitati per u so spettaculu CNN. Una dumenica era Jeff Greenfield, chì ne hà vistu assai, s'ellu ùn hè micca tuttu. Hà spiegatu u difettu in a fissazione di i media cù l'oggettività chì porta à volte à falsa equivalenza. Ci sò i tempi quandu ancu una stampa ughjettiva deve dì 'Questu hè veru, questu hè falsu'.

Più tardi, u Signore Greenfield hà parlatu di i sustenidori di u Signore Trump.

'Ùn ci importa micca ciò chì dite', hà dettu di elli. 'Se Trump a dice, hè vera.' Hè un veru prublema. Ùn sò micca cumu trattemu cun questu.

Un altru uttene era Jorge Ramos di Univision chì hè diventatu una voce forte è ferma per i Latinoamericani in i Stati Uniti. Ùn passa micca da u falsu equilibriu di dì à i dui lati.

In certe occasioni duvete piglià una pusizione, hà dettu, per un candidatu chì prumove l'odiu è a divisione. Ellu hà dettu ch'ellu aspetta l'intervista chì li hà prumessu u sgiò Trump.

Sò prontu, hà dettu.

Pudete esse ghjustu? dumandò u sgiò Stelter.

Pensu cusì, hà dettu u Signore Ramos.

In rimarche riguardu à u razzismu, u Signore Ramos hà dettu: Ùn sò micca ciò chì hè in u so core, ma sò ciò chì esce da a so bocca.

INCONTRI A PRESSA Unu di i boni invitati di Chuck Todd in NBC era Steve Schmidt, u ripublicanu chì di solitu analizeghja e cose cun realisimu fretu ma parla drammaticamente è cun passione.

Per una mansa di capi Ripubblicani, ghjunghjeranu à un mumentu induve hè paese per festa, hà dettu. Chiunque eccettu Trump.

Schmidt hà chjamatu Mr. Trump un candidatu asimmetricu. Hè cusì pocu cunvenziunale. Ùn avemu mai vistu qualcosa di simile ... a fiducia hè cascata ... tuttu s'accumula à stu mumentu in u tempu quandu qualchissia si hè presentatu cun abilità profonde di cumunicazione, offrendu risposte facili.

Quandu u segmentu di chjachjaru hà toccu Fox News, Molly Ball (hà mai ghjucatu à pallavolu?) Di L'Atlanticu hà dettu Hè interessante chì Trump cuntinueghja à coglie ste lotte cù l'urganu u più impurtante di u ghjurnalisimu à diritta.

A Sra Ball hà dettu chì u Signore Trump stufa una certa basa chì vole chì u primatu biancu è maschile ritorni.

Infine, hà prevenutu: Donald Trump ùn si ne và s'ellu ci hè un certu tipu di cunvenzione strana disputata è li piglianu via.

STATU DI L'UNIONE Dana Bash sustituì per Jake Tapper in CNN. Unu di i so panelisti era l'estrema destra S.E. Cupp chì hà dettu chì Trump hà scontru quella rabbia cù più rabbia. U sgiò Kasich si hè presentatu quì ancu per recità i so punti di discorsu. Andemu à una cunvenzione aperta, multi-ballot, hà dettu. Eccu induve simu diretti.

U capimachja di u Senatu, Mitch McConnell, di u Kentucky, unu di i numerosi A-listers chì facenu u giru dumenica, si hè presentatu quì per scunfighjà u candidatu à a Corte Suprema di u presidente. McConnell hà ballatu intornu à a citazione ceca U New York Times chì hà dettu chì u sgiò McConnell avia dettu chì i Senatori Ripubblicani in periculu in i Stati viola puderebbenu lascià à u Signore Trump cum'è una roccia calda se a so candidatura trascina i livelli inferiori di u bigliettu mentre l'elezzioni s'avvicina.

MEDIA BUZZ Un spettaculu tepid hè miglioratu cù una apparizione di Ashley Parker di U New York Times chì hà descrittu i manifestazioni di Trump cum'è una fossa di mosh induve e tensioni sò elevate da i dui lati. Ella hà dettu chì i manifestanti chì disturbanu i manifestazioni mostranu una sorta di a so forma di prutesta suciale. Alex Conant (da i rifuggiati di Rubio di Marco) hà intrutu in un tiff cun Tamara Holder quandu u Signore Conant hà riferitu à u pirate è u partisanu di e duie parte. Hè entrata per dumandà Induve hè u piratagiu à manca? U sgiò Conant, stuzzicendu à pena una sgrignata, hà rispostu: Apprezzu l'interruzzione è risponderaghju à a vostra dumanda quantunque.

Divulgazione: Donald Trump hè u soceru di Jared Kushner, l'editore di Braganca Media.

Artìculi Ntirissanti